2. Materiali
3. Tecnologie
4. Requisiti di progettazione
CAPITOLO 1 - TIPOLOGIE COSTRUTTIVE
1.1 - EVOLUZIONE STORICA DEI TELAI AUTOMOBILISTICI
1.1.5 - Gli Anni '70

Negli anni ’70 aumentò la richiesta di differenziazione dei vari modelli e le Case furono costrette a sviluppare piattaforme differenti.

La crisi petrolifera del 1973 impose nuovi obiettivi progettuali: negli Stati Uniti tra il 1976 e il 1982, in risposta ai regolamenti federali CAFE (Corporate Average Fuel Economy), il contenuto medio di acciaio nei veicoli fu diminuito da 1035 kg a 795 kg attraverso una riduzione delle dimensioni ed il passaggio dalla configurazione carrozzeria su telaio a longheroni (body-on-frame) alla scocca portante (unibody).


Renault R16 (1970) - Componenti della scocca (fonte: "Style Auto" N.6, Edizioni Style Auto, Torino, 1965)

Vennero intraprese inoltre sperimentazioni con materiali leggeri.

Nel 1979 la Ford realizzò un prototipo della berlina LTD realizzato interamente con compositi in fibra di carbonio, ottenendo riduzioni di peso primarie di 315 kg e alleggerimenti secondari pari a 225 kg.

La Fiat VSS (1978)
Fiat VSS Space Frame
Struttura dello Space Frame

Particolare importanza per gli scopi del presente Lavoro riveste il prototipo Fiat VSS (vedi Figura), realizzato sulla base della Fiat Ritmo e frutto della collaborazione tra la Casa Torinese, l’I.D.E.A. Institute e lo studio dell’architetto Renzo Piano.

Esso costituisce una importante innovazione: il ritorno alla separazione tra parte strutturale (uno Space Frame in acciaio) e rivestimenti esterni (pannelli plastici) era per la prima volta mirato specificatamente alla riduzione delle masse e al raggiungimento di un’elevata flessibilità di forme, assemblaggio e produzione, anticipando di un ventennio delle problematiche oggi in primo piano nell’Industria Automobilistica.

Nell’idea originale, inoltre, i nove pannelli esterni dovevano essere prodotti separatamente ed arrivare già completi alla linea di assemblaggio finale, costituendo dunque dei veri e propri «sottosistemi», in una filosofia di produzione attualmente in fase di studio presso molte Case.

 
 
Copyright 2001-2010 Marco Traverso - All Rights Reserved