2. Materiali
3. Tecnologie
4. Requisiti di progettazione
CAPITOLO 1 - TIPOLOGIE COSTRUTTIVE
1.2 - VETTURE DI SERIE
1.2.8 - Fiat Multipla (1998)

La vettura si basa su un telaio Space Frame in lamiera di acciaio studiato dalla Fiat per i modelli con volumi di produzione medio-bassi.

Space Frame in acciaio della Fiat Multipla

I profilati sono lavorati da rullatrici che li piegano conferendo loro la forma desiderata.

Lo Space Frame viene preparato in Lastratura assemblando i vari sottogruppi. Il tutto converge sulla linea principale, dove, partendo dall'ossatura anteriore, si aggiungono i profilati che formano il il reticolo e le lamiere che costituiscono il pianale della vettura.

Complessivamente la scocca è saldata con 4500 punti. Il grande numero di giunzioni richiede attenzione in particolare nei nodi, soggetti alle maggiori sollecitazioni.

 

Al montaggio della Multipla è stata dedicata una linea specifica. La plancia ed altri particolari complessi (porte, propulsori, sospensioni ed altro) sono assemblati e collaudati su una linea separata.

 
 
Copyright 2001-2010 Marco Traverso - All Rights Reserved